LOGIN

Aria Condizionata in auto occhio alle multe


Aria Condizionata in auto occhio alle multe

Al gran caldo di questo periodo, si riesce a scampare solo grazie a innovazioni tecnologiche, mai troppo benedette, quali i condizionatori d’aria. I quali assolvono perfettamente alla loro funzione anche, e soprattutto, negli abitacoli delle nostre vetture, resi incandescenti dal sole cocente. Bisogna stare però attenti, a non usufruirne quando il veicolo è in sosta.

Il Codice della Strada, infatti, al comma 7-bis dell’articolo 157, prevede espressamente ed inequivocabilmente il divieto di tenere il motore acceso, durante la sosta del veicolo, allo scopo di mantenere in funzione l’impianto di condizionamento d’aria nel veicolo stesso.

Per la violazione della norma, che è valida anche in inverno, sono previste sanzioni che vanno da 216 a 432 euro.
Lo scopo della norma è quello di ridurre le emissioni nocive nell’aria. Dal campo di applicazione della norma è esclusa la semplice fermata.

inserita il:2017-07-27 10:11:25