TRUMP A MARCHIONNE, DEREGULATION IN CAMBIO DI POSTI DI LAVORO.

TRUMP A MARCHIONNE, DEREGULATION IN CAMBIO DI POSTI DI LAVORO.

Il controverso neopresidente degli Stati Uniti, Donald Trump, ha dato immediati segnali, in merito alle scelte di politica economica, che intende adottare nel corso del suo mandato. E dal suo incontro con i top manager dell’automotive è emersa con chiarezza quella visione, che già aveva annunciato via Twitter. Trump ha chiesto ai magnati del distretto di Detroit di riprendere la produzione di automobili negli USA, con conseguente creazione di nuovi posti di lavoro, in cambio di una deregulation, soprattutto in materia ambientale. 

L’incontro ha visto la presenza anche dell’ad di FCA, Sergio Marchionne, sul quale erano ovviamente puntati i riflettori dei media, in seguito alle note vicende legate ad un presunto Dieselgate. Un alleggerimento della pressione sul tema delle emissioni, rappresenterebbe anche per FCA un dato da registrare positivamente, perché ridurrebbe il rischio di costose campagne di richiamo.

Se vuoi maggiori informazioni sul noleggio, contattaci e riceverai un preventivo dettagliato con il canone mensile costante e senza fregature!

Voglio ricevere un contatto!