SMARTPHONE ALLA GUIDA? VIA LA PATENTE (E ANCHE IL TELEFONINO…)!

SMARTPHONE ALLA GUIDA? VIA LA PATENTE (E ANCHE IL TELEFONINO…)!

Giro di vite alle viste, per gli automobilisti indisciplinati, che usano lo smartphone mentre sono al volante. Contro questa pratica irresponsabile, che secondo gli esperti dell’Aci sarebbe all’origine, diretta o indiretta, di 3 incidenti su 4, il legislatore starebbe mettendo a punto un serio inasprimento delle sanzioni. 

Mentre il testo attualmente in vigore dell’articolo 173 del Codice della Strada prevede una multa e la decurtazione di 5 punti dalla patente, nel caso di utilizzo di cellulari alla guida, e solo in caso di recidiva nei successivi due anni, la sospensione della patente per un periodo da 1 a 3 mesi, la riforma al vaglio della Commissione Trasporti del Senato dovrebbe introdurre il ritiro immediato della patente, e la sospensione da 1 a 3 mesi, anche in caso di prima violazione; se vi è il sospetto che l’utilizzo dello smartphone sia stato all’origine di un incidente, potrebbe essere previsto anche il sequestro amministrativo del dispositivo.

 Circa di tempi di entrata in vigore della riforma, il Governo punta ad una accelerazione, che permetta alle nuove regole di entrare in vigore già dal prossimo gennaio.

Se vuoi maggiori informazioni sul noleggio, contattaci e riceverai un preventivo dettagliato con il canone mensile costante e senza fregature!

Voglio ricevere un contatto!