MULTE, ATTENZIONE ALLA NOTIFICA!

MULTE, ATTENZIONE ALLA NOTIFICA!

A quale automobilista non è capitato di vedersi recapitata a casa una multa, per una infrazione al codice della strada? Altrettanto frequente è il caso che, in assenza del destinatario, il messo notificatore lasci il plico ad un parente, ad un vicino, quando non al portiere. Nulla di strano, peraltro: l’articolo 139 del codice di procedura civile lo consente espressamente. 

Tuttavia, in ordine all’ultima evenienza, quella di notifica a portiere, una recente pronuncia delle Sezioni Unite della Corte di Cassazione è intervenuta a dettare dei criteri molto più rigidi, per la sua validità, come ci ricordano i legali di Aspes. Secondo i giudici della Suprema Corte, l’ufficiale che notifichi al portiere deve dare atto dell’infruttuosa ricerca del destinatario oppure della sua assenza, dopo aver inutilmente tentato di reperire le persone più vicine al destinatario. Si configura in questo modo un ulteriore motivo di ricorso, avverso le sanzioni per infrazioni alla guida; ed un’arma ulteriore nelle mani di quegli automobilisti indisciplinati, che provano sempre a farla franca…

Se vuoi maggiori informazioni sul noleggio, contattaci e riceverai un preventivo dettagliato con il canone mensile costante e senza fregature!

Voglio ricevere un contatto!