NOVANT’ANNI, E NON SENTIRLI: COMPLEANNO IN CASA TOURING!

NOVANT’ANNI, E NON SENTIRLI: COMPLEANNO IN CASA TOURING!

Un anno di grandi anniversari nel mondo delle quattro ruote, questo duemilasedici che lentamente si sta accomiatando. In uno scenario in cui il centenario dalla fondazione della Bmw ha, peraltro comprensibilmente, occupato il centro della scena, con dei festeggiamenti, la cui eco stenta a scemare, sembra doveroso tributare un giusto omaggio, ad una firma italiana, forse meno conosciuta ma non per questo meno prestigiosa. Facciamo riferimento alla Touring, che ha fatto della realizzazione di carrozzerie di design la sua missione, e che quest’anno compie novant’anni. 

Fondata nel 1926 a Milano (che in quegli anni era la capitale italiana dell’auto), su iniziativa dell’avvocato Felice Bianchi Anderloni, insieme con Gaetano Ponzoni e con Vittorio Ascari, fratello maggiore del più noto pilota, riuscì a rispondere alle sfide della tecnologia, allora applicata alle vetture, introducendo il metodo Superleggera. Grazie a quest’ultima innovazione, le pesanti lamiere in ferro, che caratterizzavano le carrozzerie dell’epoca, furono sostituite con pannelli in alluminio, fissati su una scocca di sottili tubi d’acciaio, a tutto vantaggio della velocità della vettura. 

La qualità del prodotto ha permesso alla Touring di lasciare testimonianze importanti, della eccellenza italiana nel settore automobilistico. Per dirne giusto una, magari poco conosciuta dal grande pubblico: la Aston Martin DB4, che accompagnava James Bond nelle sue prime avventure, indossava una livrea, firmata Touring Superleggera. Ricomparso sul mercato nel 2006, su iniziativa di una finanziaria belga-olandese, il marchio testimonia ancora oggi della assoluta qualità del design italiano; e si occupa anche del restauro delle auto d’epoca.

Se vuoi maggiori informazioni sul noleggio, contattaci e riceverai un preventivo dettagliato con il canone mensile costante e senza fregature!

Voglio ricevere un contatto!