REVISIONE AUTO, NOVITA’ IN ARRIVO DAL PROSSIMO ANNO.

REVISIONE AUTO, NOVITA’ IN ARRIVO DAL PROSSIMO ANNO.

Regole più severe in arrivo, per proprietari di vetture e operatori tecnici, in merito alla revisione periodica delle automobili. Entro il prossimo 20 maggio, infatti, il Parlamento dovrà recepire una direttiva europea del 2014, la numero 45, che dovrà poi essere attuata nel nostro Paese dal 20 maggio del 2018.

Il lavoro dei centri autorizzato sarà innanzitutto controllato da ispettori. Questi ultimi dovranno verificare la correttezza dell’inserimento di dati, relativi alle revisioni, che andranno inseriti in un apposito portale. Tra questi dati, va anche registrato il chilometraggio realmente percorso dal veicolo. Viene introdotto il certificato di revisione, che probabilmente consisterà in un adesivo, da esporre in maniera visibile sulla vettura.

Questa misura renderà molto più responsabili i proprietari dei veicoli. Ma un severo giro di vite è previsto anche per i centri autorizzati: lo Stato dovrà porre molta attenzione ad eventuali conflitti di interesse, tra questi ultimi e le officine meccaniche. Le misure rappresentano indubbiamente uno strumento contro le frodi, nella vendita delle auto usate.
Ma rappresentano anche un vantaggio, in vista di una sempre maggiore sicurezza dei veicoli, in circolazione sulle strade. Tuttavia, è altrettanto evidente che le nuove norme renderanno ancora più problematica la gestione della propria mobilità, da parte dei proprietari di veicoli.

Il noleggio a lungo termine rappresenta, quindi, la soluzione ideale, per sottrarsi a queste ulteriori incombenze.

Se vuoi maggiori informazioni sul noleggio, contattaci e riceverai un preventivo dettagliato con il canone mensile costante e senza fregature!

Voglio ricevere un contatto!