PARCHEGGIO CONTRO MANO, LA MULTA E’ LEGITTIMA.

PARCHEGGIO CONTRO MANO, LA MULTA E’ LEGITTIMA.

Una recente pronuncia della Suprema Corte, la n. 14883 del 2017, ha fatto chiarezza, circa la legittimità delle sanzioni, a carico degli automobilisti, che parcheggiano sul lato opposto al senso di marcia. Nel caso di specie, la Corte era stata chiamata a pronunciarsi sul caso di un imputato, il quale aveva aggredito un agente di polizia municipale, che gli aveva intimato di rimuovere la vettura, parcheggiata contro mano.
L’intemperanza, che è costata sei mesi di reclusione al suo autore, era del tutto infondata, in quanto la contestazione dell’agente di polizia municipale era pienamente legittima. L’art. 157, co. 8 del Codice della Strada, in merito, parla chiaro: in caso di sosta o fermata su una via a doppio senso di circolazione, la vettura deve essere accostata il più possibile al margine destro della carreggiata, parallelamente ad esso, e secondo il senso di marcia. Non ci sono dubbi: non si può parcheggiare sul lato sinistro della carreggiata.

Poco cambia, inoltre, che la strada a doppio senso di circolazione abbia la striscia continua o quella tratteggiata. Il parcheggio sul lato sinistro della strada è consentito solo su strada a senso unico di circolazione, purché si tratti di strada urbana, e resti uno spazio sufficiente alla circolazione dei veicoli. In caso di infrazione, quindi, la sanzione può andare da 41 ai 168 euro.

Se vuoi maggiori informazioni sul noleggio, contattaci e riceverai un preventivo dettagliato con il canone mensile costante e senza fregature!

Voglio ricevere un contatto!