SANZIONI E MULTE, AUSILIARI IN AZIONE ANCHE SULLE AUTOSTRADE.

SANZIONI E MULTE, AUSILIARI IN AZIONE ANCHE SULLE AUTOSTRADE.

Il mancato pagamento del pedaggio autostradale comincia a costare molto caro, agli automobilisti che vogliono fare i furbi, o che magari sono semplicemente distratti. Se fino a ieri, infatti, per “riparare” all’errore, bastava versare (anche tramite internet) il dovuto entro pochi giorni dal transito, oggi invece eludere il pedaggio comporta una sanzione, che può andare dagli 85 ai 422 euro (in caso di dolo), con la decurtazione di due punti dalla patente.

È l’effetto di una modifica del Codice della Strada, risalente al 2012, ma divenuta operativa solo di recente, in virtù di un accordo tra Polizia Stradale e Aiscat. La novella dell’articolo 176, comma 11, del Codice della Strada, consentirà al personale dei concessionari autostradali e stradali, opportunamente formato, di rilevare le sanzioni. Come gli ausiliari della sosta, i casellanti potranno segnalare l’infrazione all’Ufficio Verbali della sezione della Polizia Stradale, competente per luogo, che provvederà a notificare il verbale entro 90 giorni.

Se vuoi maggiori informazioni sul noleggio, contattaci e riceverai un preventivo dettagliato con il canone mensile costante e senza fregature!

Voglio ricevere un contatto!