LOGIN

SALONI AUTO, SEGNALI DI CRISI?


SALONI AUTO, SEGNALI DI CRISI?

Le numerose defezioni di lusso, che hanno caratterizzato il Salone di Francoforte, che si è chiuso il 24 settembre scorso, rendono legittima la domanda. Quali sono i motivi, che hanno spinto marchi come Alfa, Abarth, Jeep, Lancia, Peugeot e altre a disertare un appuntamento tradizionale, come quello sul Meno, lasciando praticamente campo libero alle sole case tedesche? In realtà, questa tendenza delle case produttrici ad abbandonare i saloni automobilistici si sta consolidando, negli ultimi anni, soprattutto perché la partecipazione a questi eventi comporta dei costi eccessivi, a fronte del ritorno in termini di visibilità. Questi appuntamenti sono infatti sempre meno frequentati, dal grande pubblico. Il quale può essere più efficacemente raggiunto attraverso i nuovi strumenti di comunicazione. I dipartimenti marketing preferiscono investire le risorse nella partecipazione ad altri tipi di eventi, dedicati alla tecnologia in generale, sempre più presente sulle vetture, quali il CES di Las Vegas, il Mobile Congress Forum di Barcellona e l’IFO di Berlino. 

inserita il:2017-10-15 16:54:22